Il modulo Mail

Vuoi ridurre tempi e costi di spedizione dei tuoi documenti AS/400?

SPOOL MASTER può inviarli automaticamente per Email acquisendo le informazioni necessarie dagli spool di stampa, dal database e da procedure AS/400.

Modulo Mail - Spool Master

Il modulo Mail è in grado di generare messaggi di posta elettronica e di allegare i documenti prodotti dal modulo Pdf-Tiff: è quindi possibile trasmettere le proprie stampe AS/400 del ciclo attivo e passivo tramite Email anziché per posta convenzionale, velocizzandone l'invio e risparmiando sui costi di spedizione diretti e indiretti (smistamento, imbustamento, affrancatura etc.).

La trasmissione viene effettuata recapitando i messaggi a un qualunque Server della Posta in Uscita che supporti il protocollo standard di trasmissione SMTP (Simple Mail Transfer Protocol); il Server può essere ubicato all'interno della propria infrastruttura o collocato all'esterno (come nel caso dei servizi di posta elettronica forniti dal provider di connettività).

Le informazioni occorrenti a impostare la spedizione (i campi A, Da, CC, CCN, Oggetto etc.) vengono acquisite in tempo reale da una o più fonti in combinazione (valori costanti, stringhe estratte dal testo dello spool, lettura di archivi esterni o richiamo di procedure utente esterne).

Le Email possono essere corredate da testi accompagnatori e firme codificati in apposite anagrafiche di SPOOL MASTER; è possibile manutenere versioni in lingua straniera dei diversi testi e delle firme, in modo da adattare il messaggio alla nazionalità del destinatario.

I documenti da allegare possono essere preventivamente compressi in formato ZIP, in modo da ridurre la dimensione dei messaggi trasmessi e applicare una eventuale password di protezione.

In alternativa all'invio sotto forma di allegato, i file di tipo TXT possono anche essere direttamente incorporati all'interno del corpo della Email al fine di generare semplici messaggi di avviso o allerta.

Oltre al file principale (cioé il documento originato dalla stampa AS/400), è possibile allegare dinamicamente uno o più documenti secondari di tipo PC residenti su piattaforma MS Windows (come ad esempio schede tecniche, clausole contrattuali e simili).

L'emissione delle stampe corrispondenti alle Email generate può essere inibita in modo condizionale, così da evitare inutili sprechi e limitare l'emissione del cartaceo ai soli casi strettamente necessari (ad esempio, per i soli enti privi di indirizzo Email e/o di numero di Fax per i quali è necessario provvedere all'invio dei documenti tramite posta convenzionale o altri mezzi).

Un apposito Client di interrogazione, installabile su piattaforma MS Windows in un numero illimitato di postazioni, permette agli utenti finali di verificare l'esito delle trasmissioni, di re-inviare i documenti e di rilasciare, congelare e modificare le Email già predisposte.

Caratteristiche supportate

Reperimento dinamico di ciascun parametro di spedizione (TO, FROM, REPLY TO, CC, CCN, Oggetto, ecc.) da valori predefiniti, dal testo della stampa, da database e procedure esterne AS/400
Gestione multilingua dell'eventuale testo accompagnatorio dell'Email, con composizione separata del messaggio e della firma
Selezione della versione da inviare (documento con e senza grafica e rimappatura)
Incorporazione della stampa all'interno del testo dell'Email (anziché sotto forma di allegato)
Segmentazione dei documenti contenuti all'interno del medesimo spool di stampa ma aventi destinatari differenti
Compressione dell'allegato in formato ZIP (con svariati livelli di compressione e con protezione tramite password)
Aggiunta di allegati residenti in ambiente MS Windows
Utilizzo di Mailing List per l'invio di circolari e simili a gruppi di destinatari
Inibizione condizionale dell'emissione della copia cartacea a fronte della generazione dell'Email (per produrre solo il cartaceo destinato a enti privi di indirizzo Email e agevolare il riconoscimento e lo smistamento dei documenti da inoltrare tramite posta tradizionale o con altri mezzi)
Congelamento e schedulazione degli invii
Verifica dell'esito delle spedizioni tramite l'apposito Client di interrogazione, utilizzabile da un numero illimitato di utenti
Esecuzione condizionata di ogni singola operazione, subordinata alla verifica di una o più regole di condizionamento

Utilizzo dei cookie

In questo sito Web utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare o premendo il pulsante "Approvo" acconsenti all'uso del cookie. Per saperne di piu'

Approvo